Cetrone (FDI): “Per fermare i reati predatori, il Prefetto istituisca una task force”

Cetrone (FDI): “Per fermare i reati predatori, il Prefetto istituisca una task force”
13:17 , 29 gennaio 2013 0
Posted in: News

“Migliaia di  cittadini assistono sempre più attoniti e senza alcuna possibilità di difesa  ad una lunga sequela di furti in abitazione perpetrati nell’ultimo periodo nella zona industriale di Mazzocchio, e con una recrudescenza mai riscontrata in città come Latina, Terracina, Minturno, Aprilia e loro zone di campagna.

Una vera e propria ondata di reati che gli addetti ai lavori definiscono predatori, che non trova riscontro negli annales delle Forze dell’Ordine della Provincia di Latina,  che compromette non solo la percezione di sicurezza, ma soprattutto la qualità della vita dei cittadini.

Reati predatori che non risparmiano neanche i luoghi di culto come i Cimiteri, dove odiosi malavitosi trafugano tutto ciò che può essere rivenduto al mercato nero, a iniziare dagli oggetti in rame e bronzo.

Considerata la rilevanza e la pericolosità del fenomeno, occorre procedere con misure speciali, iniziando da un più stringente controllo del territorio da parte delle Forze dell’Ordine: Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Locale, con una strategia di intervento coordinata e predisposta sulle 24 ore, o quantomeno negli orari considerati più a rischio.

L’appello che sento di formulare al Prefetto di Latina è invece quello di valutare appieno la portata del disagio esistente tra i cittadini pontini, e se lo ritiene opportuno aprire un tavolo di confronto per giungere nel breve periodo ad organizzare una task force in grado di opporsi all’arroganza di delinquenti sempre più incattiviti e capaci di tutte le bassezze umane”.

 

On. Gina Cetrone
Consigliere regionale Fratelli d’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *