Gina Cetrone “Le minacce di morte non mi spaventano e vado avanti senza paura”

Gina Cetrone “Le minacce di morte non mi spaventano e vado avanti senza paura”
11:15 , 4 febbraio 2013 0
Posted in: News

Ho sempre inteso la politica come servizio al cittadino, ho conferito con questo criterio alla mia breve stagione istituzionale in Consiglio regionale un impegno straordinario per alleviare con provvedimenti rilevanti le difficoltà di migliaia aziende agricole pontine, offerto un contributo di sostanza alle zoppicanti sorti delle piccole e medie imprese, e dove è stato possibile sostegno a tante associazioni di volontariato e singoli cittadini.

Evidentemente tutto questo disturba i manovratori occulti, che nell’ultimo periodo stanno usando nei miei confronti anonimi atteggiamenti d’intimidazione malavitosa, con il recondito scopo di fermare la mia volontà di essere ancora in campo, e forse anche per essere entrata in Fratelli d’Italia.

Prima velati insulti sul mio profilo facebook, nelle ultime ore messaggi telefonici di minaccia di morte.

Intimidazione esplicita e gravissima di qualche occulto soggetto, che con i soli sistemi che conosce, tenta di entrare a gamba tesa su una già difficile campagna elettorale.

Intimidazioni che non posso sottacere e che ho prontamente denunciato agli inquirenti con una formale denuncia contro ignoti, consegnando inoltre il cellulare dove sono giunti i messaggi affinchè in tempi brevi si pervenga all’intestatario dell’utenza.

E’ chiaro che la grave minaccia non scalfisce la mia volontà di cimentarmi nella campagna elettorale e di trovare il consenso necessario per difendere ancora una volta chi non ha forza per vedere risolte le sue difficoltà.

Per questo, sottoscritta la denuncia, ho ripreso il mio tour elettorale tra i cittadini, con i quali, singolarmente, sottoscrivo dopo ogni incontro un patto d’onore sugli impegni che assumo in loro favore.

Al di là delle pur gravi minacce di morte, vado avanti senza paura.

On. Gina Cetrone
Consigliere regionale Fratelli d’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *