Il ministro della salute Lorenzin questa mattina a Terracina

Il ministro della salute Lorenzin questa mattina a Terracina
15:49 , 19 maggio 2014 0
Posted in: News

Questa mattina, come organizzato in un cadenzato programma da Gina Cetrone, il ministro della sanità Beatrice Lorenzin è arrivata a Terracina per conoscere le reali esigenze della sanità pubblica del Distretto di Centro.
“Ho voluto sdoppiare l’importante evento – dichiara Gina Cetrone – in due momenti ben distinti: uno politico, con la presentazione agli elettori della candidata per il “Nuovo Centro Destra” Beatrice Lorenzin alle elezione europee, ma anche del candidato uscente Alfredo Pallone e dell’ex assessore provinciale Enrico Tiero.
Questo per non confondere i temi della campagna elettorale in corso con i problemi che istituzionalmente interessano la sanità pubblica e quindi le competenze specifiche del ministro della salute.
La seconda parte della mattinata – prosegue Cetrone – è stata invece dedicata a un contatto diretto e all’ascolto delle problematiche dei pazienti ricoverati, delle esigenze della dirigenza Asl, e del personale tutto dell’ospedale Fiorini.
Ne è uscito uno spaccato interessante di richieste specifiche tra le quali i medici hanno rimarcato forse la più importante: la mancanza di personale infermieristico, medico e dei tecnici di laboratorio, che impedisce non poco le urgenti e indifferibili attività sanitarie rivolte ai cittadini.
Il ministro Lorenzin, dopo la consultazione elettorale, ha confermato di istituire un Tavolo tecnico, dove siederanno tutti i responsabili della sanità pontina, il cui lavoro entrerà direttamente all’interno del nuovo piano sanitario del ministero, e in seguito inserito in quello regionale.
Per quanto mi riguarda, termina Cetrone, così come indicato dal ministro, sarò ben lieta di coordinare il Tavolo tecnico, avvicinando velocemente le risultanze della classe medica e paramedica a quella politica, la quale deve saper trarre le conclusioni e decidere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *