Per i Comuni del Lazio avviso pubblico per progetti di comunicazione

Per i Comuni del Lazio avviso pubblico per progetti di comunicazione
17:03 , 13 novembre 2014 0
Posted in: News

Fare attività politica utile ai cittadini e agli enti locali della provincia di Latina vuol dire anche informare sulle buone iniziative che la regione Lazio pone in essere.
Credo sia interessante per i Comuni della provincia pontina prendere in considerazione l’avviso pubblico riservato ai Comuni del Lazio emanato dalla regione, e diretto alla presentazione di progetti di comunicazione turistica.
E’ bene rilevare che rientrano nell’ambito della comunicazione turistica la realizzazione di materiali cartacei e multimediali relativi a carto-guide, depliant, pieghevoli, pubblicazioni e video, rivolti a illustrare e promuovere il territorio del Lazio con particolare riguardo, anche in previsione di Expo 2015, ai cluster ”agricoltura-enogastronomia” e “cammini-sport-natura-salute”, nonché alle sezioni sviluppate sul Portale regionale del Turismo www.visitlazio.com (Passioni di viaggio, Territori, aree tematiche, ecc.). Tali materiali possono fornire informazioni utili per il turista su itinerari, ricettività, ristorazione, servizi turistici, siti e monumenti d’interesse culturale, tempo libero e in generale tutte le attrazioni e le curiosità del territorio.
C’è inoltre da riferire che la domanda di partecipazione all’avviso pubblico può essere presentata per un solo progetto dai Comuni del Lazio e Roma Capitale, e dai Comuni del Lazio in forma aggregata con indicazione del Comune capofila.
La domanda, redatta utilizzando la modulistica pubblicata sul sito regionale, deve essere sottoscritta dal rappresentante legale dell’Ente richiedente e indirizzata a: REGIONE LAZIO – Agenzia Regionale del Turismo – Area Programmazione Turistica e Interventi per le Imprese – Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7 – 00145 Roma, non oltre il giorno 11 Dicembre 2014.
L’importo massimo finanziabile per ciascun progetto (24 in tutto) ammonta a € 24.375,00 tenuto conto della somma complessiva effettivamente disponibile sul bilancio regionale che è pari a € 585.000,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *