La Regione Lazio sostiene le imprese, il commercio e le attività su strada

La Regione Lazio sostiene le imprese, il commercio e le attività su strada
11:39 , 6 marzo 2015 0
Posted in: News

Il commercio e le attività economiche su strada rappresentano il 9,1% del valore aggiunto regionale, a luglio la Regione ha approvato una norma per sostenere questa realtà e mettere in rete i negozi, le botteghe artigiane, i cinema e i teatri, le attività turistiche e di servizi
06/03/2015 – Il commercio e le attività economiche su strada rappresentano il 9,1% del valore aggiunto regionale: per questo la Regione ha deciso di sostenere in modo concreto queste realtà.

Una norma per rilanciare le reti d’impresa. È stata approvata a luglio e riguarda le reti d’impresa del commercio e delle attività economiche su strada. Una norma importante, che consente di mettere in rete i negozi, le botteghe artigiane, i cinema e i teatri, le attività turistiche e di servizi.

Offriamo più servizi ai cittadini. Un modo per rafforzare anche le attività economiche di vicinato favorendo la loro partecipazione attiva alla manutenzione, al decoro e alla sicurezza dei nostri quartieri. Per avviare queste reti la Regione investe 15 milioni di euro. Ma non solo, perché grazie a questa norma i Comuni potranno scomputare una parte delle tasse e dei tributi locali pagati dai commercianti per continuare ad alimentare i programmi presentati dai consorzi delle attività economiche su strada.

“A luci spente le città muoiono”: dietro questa frase ci sono la straordinaria ricchezza e il ruolo insostituibile del commercio e delle attività economiche su strada. Che, non solo rappresentano il 9,1% del valore aggiunto regionale, ma sono anche un presidio concreto che rende le nostre città un luogo vivo e dotato di un’anima- è il commento del presidente, Nicola Zingaretti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *