Terracina. Cetrone: “sui social ostracismo degli ex e dei loro compari…”

Terracina. Cetrone:
14:50 , 30 agosto 2015 0
Posted in: News

Mi vedo costretta a postare questo intervento di risposta a Mauro in una discussione pubblica nella quale avevo espresso alcune valutazioni sull’operato della ditta De Vizia e sulle procedure di assunzione adottate per il personale stagionale. Discussione cassata dal gestore della pagina facebook che l’ospitava.

 

Caro Mauro,

io cerco di comprendere tutte le posizioni che si esprimono sui miei interventi, ma puoi darmi atto che nessuno di chi è addetto ai lavori entra nei meriti di quanto scrivo. Il perchè lo lascio giudicare a chi legge, senza però che questi hanno nei miei confronti preconcetti di sorta.

Ti pare normale poi che alcune entità, sempre le stesse e palesemente schierate a sostegno di tutti gli ex sfrattati dal palazzo comunale, l’unica cosa che sanno fare e la diffamazione e il dileggio e mai una analisi compiuta per comprendere meglio quello che si dice?

Alcuni di questi poi viaggiano per copia e incolla e oltre alle frasi fatte e al rimando ad altre domande (un pò imbecille, in verità) non sa andare, pensando (male) che chi scrive si possa sconfortare e lasciare il campo ai loro compagnucci della parrochietta.

Io non so se mi candiderò alle prossime elezioni amministrative, ma se si continua con quest’ostracismo, credo che quello spazio che vogliono farmi liberare non lo lascerò tanto facilmente.

Approfitto della tua pazienza e quella del gestore della pagina per un’altra amara riflessione: diversi e pressanti inviti negli ultimi giorni mi sono giunti da soggetti politici per lasciare spazio ed eventualmente appoggiare “brillanti ex personaggi politici locali”, il tutto condito da lusinghiere promesse d’importanti poltrone da occupare.

Ma è chiaro che la sottoscritta a questo gioco non ci può stare e se mai scenderà in campo per rappresentare gli interessi della città, questi signori se ne accorgeranno AMARAMENTE.

Sì Cambia, credo sia oggi tra i virtuosi percorsi possibili per i cittadini – elettori di Terracina. E’ chiaro per tutti quelli che vogliono fare della responsabilità di governo un impegno d’onore e non una bieca partecipazione agli utili di gestione dell’Ente Comune e delle sue Partecipate.

 

Gina Cetrone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *