Terracina. “Transumanze ex: dalla piazza dei Caduti a quella dei Burattini”

Terracina. “Transumanze ex: dalla piazza dei Caduti a quella dei Burattini”
18:28 , 1 settembre 2015 0
Posted in: News

Squillino le trombe, rullino i tamburi, è ufficiale: la compagnia di giro degli ex amministratori del Comune di Terracina cambia location.

Dalla piazza dedicata ai Caduti dei due conflitti mondiali, piazza Garibaldi, passa dal prossimo 6 settembre nell’ex piazzale Lido.

Gli addetti ai lavori l’hanno deciso dopo i ripetuti insuccessi di partecipazione dei fans ma anche per magnificare la meravigliosa architettura post moderna realizzata nell’ex piazzale.

La folla che interverrà all’evento forse avrà qualche problema di natura logistica, considerata, infatti, l’occupazione quasi selvaggia del luogo, stretto dalle varie friggitorie, gelaterie, bar e la bella giostrina per bambini.

I beni informati raccontano, senza decoro civico, che quella sarà la piazza simbolo per il rilancio della politica “fratellesca” da qualche mese inopinatamente mandata in quiescenza da 13 “caini”.

Altri, sicuramente meno informati, affermano convinti che il cambio di location é dovuto alla strategica vicinanza del “teatrino dei burattini”, che con le sue avvincenti fanciullesche storie farà da sottofondo coprente alle “minchiate” che usciranno dalla boccuccia dorata degli oratori pronti a erudire il popolo pagato.

L’organizzazione assicura per gli intervenuti abbondanti libagioni e panini imbottiti di porchetta d’Ariccia, così come consigliato dai consulenti alle strategie elettorali di Roma.

L’attesa si fa spasmodica, migliaia di terracinesi non vedono l’ora di partecipare a un avvenimento che fin dal primo appuntamento sta generando folle di supporter convinti di abbattere qualsiasi barriera ideologica e strumentale, per far ritornare LORO a occupare l’amata poltrona.

Altre e più dettagliate informazioni al termine della kermesse.

 

Boccappizze

(cugino carnale di Pantalone, che è partito per Bologna la grassa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *