“L’Inps di Terracina a Fondi: non rumors ma una vera falsa notizia”

“L’Inps di Terracina a Fondi: non rumors ma una vera falsa notizia”
18:22 , 10 dicembre 2015 0
Posted in: News

 

La notizia di un imminente trasferimento degli uffici Inps di Terracina, promozionata urbi et orbi, con allegato e straziante appello al Commissario straordinario del Comune di Terracina da parte dell’ex vice sindaco, ha provocato nelle ultime ore meraviglia  e scosso gravemente le coscienze di una folla di terracinesi.

L’ex vice ha parlato dalla tv di Stato e poi fatto trascrivere agli amici/che della stampa locale, parole allarmanti e di dura reprimenda contro chi da sempre rema a sfavore degli interessi dei terracinesi (il senatore Fazzone? Forse!).

Parole tanto sconcertanti che hanno agitato anche il suo sindaco per sempre Procaccini, che fidandosi ciecamente delle parole del suo ex vice, questa mattina, ansimante, si è recato dalla dirigente degli uffici Inps di Terracina per conoscere la vera portata della “notiziona”.

Dopo una breve anticamera, il responso ufficiale: la “notiziona” resa alla stampa è una vera bufala. Stop!

Utile forse per procacciare qualche improbabile voto di considerazione del cittadino elettore per la prossima chiamata alle urne? Non c’è dato sapere.

All’ex sindaco, appresa la ferale risposta (che in cuor suo vagheggiava), non rimaneva altro che tornare a rimirar su carta il manifesto elettorale delle “due pietre focaie”, risolute in ogni modo per l’imminente rivoluzione dolce n.2 (Somma docet).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *